Il sushi si mangia con le mani. Non lo sapevate? Sapevatelo!

sushi con le maniUn giorno un’amica della mia ragazza mi disse che in Giappone il Sushi si mangia con le mani.
Li per li mi venne da sorridere. Mi sembrava una barzelletta, dato che mangiare con le mani é in netto contrasto con l’ossessiva educazione tipica della cultura nipponica.
Poi, leggendo un articolo a riguardo, scoprii che si trattava di realtà. Il Sushi si mangia con le mani. Anzi, per meglio dire, il sushi (non il sashimi) si può mangiare ANCHE con le mani oltre che con le bacchette.
In Giappone non é visto come un gesto maleducato, ed é sicuramente meglio che usare la forchetta.

Inoltre, altre piccole indicazioni e curiosità su come gustare una cena a base di sushi e sashimi:

1) Il sushi va intinto nella salsa di soia dal lato del pesce, in modo da condire solo lo stesso senza inzuppare il riso.

2) Se il cuscino di riso si sfalda, significa che non é ben cotto e preparato.

3) Il salmone in Giappone non viene usato.  Ebbene si, il salmone é il pesce più utilizzato nel sushi europeo, ma non é un pesce autoctono giapponese.

4) Il Wasabi non é Wasabi!   Mi spiego meglio… la pasta di wasabi che viene servita nei normali ristoranti europei é in realtà una pasta di rafano colorata di verde artificialmente.  Il VERO wasabi viene ottenuto grattuggiando la radice omonima su una pelle di squalo, immediatamente prima di essere servita. Ha un sapore più aromatico e meno pungente della pasta simil-wasabi che conosciamo, ma per motivi puramente economici il vero-wasabi viene servito solo nei ristoranti europei di fascia molto alta.

5) La pasta di Wasabi può essere sciolta nella salsa di soia ma anche utilizzata direttamente sul pesce in piccolissime dosi.

6) Il sushi va mangiato in un sol boccone.   Se il boccone di sushi é troppo grande e vi costringe a morderlo per spezzarlo, significa che chi lo ha preparato ha scarse competenze.

7) Lo zenzero serve per “pulire” la bocca tra le varie portate. Non é un condimento.

Non lo sapevate? (io no). Sapevatelo!

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *