Key Lime Pie – Torta al lime

Sono Alessandra e sono una telefilm dipendente.
Serie tv, viaggi e cibo sono sicuramente alcune tra le mie passioni più grandi e nella storia di come ho scoperto e mi sono innamorata di questa torta posso dire che ognuna di loro ha giocato un ruolo.
Partiamo dalle serie tv: esattamente un anno fa ho scoperto “Dexter” una serie che parla di un serial killer dei serial killer, e me ne sono letteralmente innamorata tanto da “bermi” 5 serie in due settimane o poco più di vacanze. In una puntata della terza serie un’amica del protagonista, malata terminale, chiede lui di portarle “la torta al lime perfetta”. Vari saranno i tentativi di Dexter che finiranno come un buco nell’acqua.
Da li in poi la curiosità di assaggiare questo dolce si è fatta prepotente.
A gennaio, complice un viaggio a New York (passione numero due), la curiosità si è ri-accesa trovandola nel menu del risorante “Dinosaur BBQ” di Harlem. Quale occasione migliore per assaggiare la famosa Key Lime Pie? Ed è stato amore alla prima forchettata…
Durante il resto del viaggio più volte in più luoghi mi è capitato di mangiarla di nuovo e di dire “grazie Dexter per avermela fatta scoprire..”.
Una volta rientrata dal viaggio mi sono ripromessa di cercare la ricetta, e con l’arrivo della stagione calda non immagino un dolce migliore da gustare.
La Key Lime Pie, come dice il nome stesso, è originaria di Key West (Florida) e proprio con il Key Lime andrebbe preparata, ma anche i comuni Lime che troviamo al supermercato saranno perfetti. Pochi gli ingredienti, primo tra tutti il latte condensato: una scelta obbligata ai tempi in cui la mancanza di refrigerazione e le temperature tropicali non permettevano di utilizzare a conservare il latte fresco. Il latte condensato e il succo di lime innescano una reazione per cui si potrebbe anche non cuocere la torta e la crema raggiungerebbe comunque una densità accettabile mentre il succo acido del lime “cuoce” i tuorli dell’impasto, ma essendo tutti noi dotati di un forno è consigliabile cuocere la torta per evitare qualsiasi rischio di contaminazione batterica derivante dall’utilizzo di tuorli crudi .
Per la mia “prima volta” ho deciso di tentare la ricetta di un’americana, e in questi casi il blog di Laurel Evans alias “un’americana in cucina”, è sempre un valido appoggio; e sia io che i miei amici siamo rimasti molto soddisfatti. Per mio gusto personale la prossima volta farò uno strato più alto di crema e minore di panna montata, ma il bello cucinando è anche questo: adattare ogni ricetta ai nostri gusti cercando di raggiungere la nostra personale perfezione.
Questo dolce non vi lascerà delusi: è fresco, gustoso ma non troppo dolce, cremoso e…. perché non lo provate e lo scoprite da soli?
questo è il link della ricetta che ho seguito io
http://www.unamericanaincucina.com/2011/06/key-lime-pie-ita/

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

2 Responses to Key Lime Pie – Torta al lime

  1. sabina sala

    anche io ero una fan di Dexter e ho provato tante ricette di Laurel Evans, ma questa torta me la sono persa, sembra strepitosa, è da segnare.
    buona giornata
    sabina

    • Tiziano

      Grazie Sabina!
      e complimenti vivissimi per il tuo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *