New York Cheesecake ricetta originale americana.

Testo a cura di: Alessandra.   Cheesecake ricetta originale americana.

cheesecakeDal primo momento in cui l’ho assaggiato ancora bambina, il cheesecake è sicuramente il mio dolce preferito. Lo amo sia nella sua versione “da frigo” più europea, che in quella originale americana cotta in forno, ovvero l’originale New York Cheesecake.
Nonostante mi ritenga una vera esperta nel giudicare questo dolce, non posso dirmi altrettanto esperta nella sua preparazione, così (complici le vacanze) ho deciso di cimentarmi in cucina sperando di allietare il palato dei miei amici in una sera di fine estate.
La maggior parte di noi italiani è abituata a pensare al cheesecake come a un dolce che non necessita di cottura, ma il cheesecake originale americano è invece un dolce da forno preparato con il formaggio spalmabile e le uova, ma vi assicuro altrettanto godurioso e fresco; perfetto per chi non ama i dolci troppo zuccherosi.
Pare che le origini di questa torta siano antichissime: appare in alcuni scritti dell’antica Grecia e fu poi “adottato” dai romani prima di diffondersi in tutta Europa. In America arrivò solo più tardi grazie agli immigrati, ma è sicuramente entrato nella tradizione americana più di quanto faccia parte di quella europea.
Per la preparazione della cheesecake ricetta originale ho deciso, ancora una volta, di affidarmi alla ricetta di un’americana in cucina (Laurel Evans).
pubblicata nel suo libro “Buon Appetito America!” che ho acquistato di recente e che consiglio a tutti gli amanti della cucina d’oltreoceano.
Il cheesecake nella sua forma più classica e basilare è poi preparato in America in un’infinità di varianti, sia per quanto riguarda l’accompagnamento o guarnizione (fragole, caramello, cioccolato, sour cream.. ecc) sia per quanto riguarda “l’impasto” vero e proprio (non sarà difficile in America trovare la versione arricchita con Oreo, cookies, cioccolato, burro di noccioline, lamponi e qualsiasi cosa la fantasia e il palato possano suggerirci). Se volete vederne alcune goduriose versioni vi consiglio di fare un giro nel sito della mecca del
cheesecake: una catena di locali americani dal nome “The Cheesecake Factory” che purtroppo mi pento di non aver visitato nel mio viaggio negli Stati Uniti.
L’ingrediente principale del dolce è il formaggio spalmabile, il classico Philadelphia, inventato per puro caso nel 1876 dal signor Kraft (si..quello delle sottilette!).

 

cheesecake-americana cheesecake-ricetta-originale cheesecake-originale cheesecake-ricetta-americana-originale

Cheesecake ricetta originale americana.

Cheesecake - ricetta originale americana

By agosto 30, 2012

Ingredients

Instructions

Pre riscaldare il forno a 165° C. Sbriciolare i biscotti in modo fine e uniforme aiutandovi con il robot da cucina e successivamente amalgamare il composto con il burro fuso. Spennellare con il burro anche la tortiera (consigliato uno stampo a cerniera del diametro di 23 cm) e versare il composto schiacciandolo sul fondo e livellandolo in modo uniforme con l’aiuto di una forchetta o del fondo di un bicchiere. Cuocere in forno per 15 minuti e far raffreddare.

Seconda fase... la farcitura.

Scaldare il forno a 260° C. Lavorare il formaggio spalmabile nel robot da cucina o a mano a velocità medio bassa. Unire il sale e la dose di zucchero metà alla volta preoccupandosi che gli ingredienti siano ben amalgamati prima di proseguire. Aggiungere successivamente la panna acida, il succo di limone e la vaniglia e lavorare nuovamente a bassa velocità per circa un minuto (è importante ricordare di non esagerare nello sbattere la farcitura che deve essere ben amalgamata ma non lavorata all’eccesso). Unire successivamente i tuorli uno alla volta, poi le uova. Una volta ottenuto un composto omogeneo, spennellare i lati dello stampo con il burro fuso e versare la farcitura nello stampo adagiandola sopra la base precedentemente preparata e raffreddata.

Infornare 10 minuti a 260° C, poi senza aprire il forno abbassare a 95° C e proseguire la cottura per un’altra ora e mezzo finchè la torta è quasi soda ma con il centro ancora leggermente tremolante, o fino a quando un termometro istantaneo segnala che il centro della torta raggiunge i 65° C. Trasferire il dolce su una griglia e passare la lama di un coltello lungo il bordo della torta. Lasciare raffreddare completamente (2-3 ore) e successivamente mettere la torta in frigorifero per almeno 4 ore. La torta va servita a temperatura ambiente.

Per la salsa di accompagnamento:

riscaldare della marmellata di fragole o delle fragole fresche precedentemente frullate con un po’ i succo di limone fino ad ottenere una cremina densa.

Noi ce la siamo gustata con accompagnamento di passito di Gewurztraminer.

Print

Cheesecake ricetta originale americana.

 

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *